Nausea Gravidica, qual è l’alimentazione consigliata?

Nausea gravidica, qual è l’alimentazione consigliata? Ecco, di seguito, alcuni suggerimenti utili in presenza della nausea durante la gravidanza.

Disturbi lievi

biscotti-secchi1Quando la nausea provoca solamente leggeri disturbi, può essere sufficiente fare attenzione a non lasciare mai lo stomaco vuoto per troppo tempo, mangiando qualche biscotto secco, grissini o cracker tra un pasto e l’altro. Sono consigliabili, inoltre, pasti leggeri e frequenti, evitando cibi troppo grassi ed elaborati.

Difficoltà ad ingerire cibi solidifrullato

Nel caso in cui si abbia difficoltà ad ingerire cibi solidi e questo comporti perdita di peso e carenze nutrizionali, è necessario inserire più spesso alimenti sotto forma di frullati o passati che, oltre a garantire l’assunzione di importanti nutrienti (vitamine, minerali, ecc.), consentono di mantenere un buono stato di idratazione.

Cosa bere

spremutaEsistono delle soggettività di risposta alla nausea che possono variare da donna a donna: alcune, ad esempio, preferiscono ingerire acqua frizzante rispetto a quella naturale o anche acqua acidula con limone o altri agrumi. A volte risulta essere efficace anche sorseggiare bibite gassate come ginger, acqua tonica o limonata, dal gusto tendenzialmente aspro o acido.